Azienda

Falegnameria Sciutto e Resecco Produzione serramenti e mobili in legno Ovada Alessandria Novi ligure Genova

La nostra falegnameria artigiana ha sede in ampi e moderni capannoni situati nei dintorni di Ovada, nella zona industriale della Caraffa.

Tuttavia ci piace ricordare in breve la sua storia:

Alla fine della seconda guerra mondiale Antonio Resecco, detto "I Moru", apre una bottega di falegnameria nel centro storico di Ovada, in Via Santa Teresa. Nel 1958 si trasferisce nei pressi di Corso Italia e la bottega diventa un vero e proprio laboratorio.
proprio in quegli anni Domenico Sciutto termina la scuola di Arti e Mestieri e sogna di diventare falegname, nonostante tutti i giovani dell'epoca si stiano orientando sulla Meccanica, indirizzo più gettonato e richiesto dal mercato.
Qualcuno fa il suo nome ad Antonio, che non ha esitazioni ad assumerlo come dipendente.
La falegnameria si afferma presto come costruttrice di mobili artigianali e il passaparola dei clienti provenienti da genova e Milano, soddisfatti, è la migliore pubblicità.

Nel 1970 Domenico diventa socio di Antonio e dopo alcuni anni ne sposa la figlia.

Due alluvioni (1977 e la peggiore del 1987) non fermano il lavoro e la passione.


Dal matrimonio di Domenico e Lia sono nati due figli, Alberto e Silvana… oggi è Alberto a condurre l’azienda, affiancato dalla sorella e dalla moglie Daniela.

Sempre attenti alle novità e all’utilizzo delle tecnologie più avanzate per garantire alla Clientela una produzione di alto standard, non distogliamo mai l’occhio dall’esperienza della tradizione, che si respira in ogni angolo della nostra falegnameria, insieme all’odore dell’essenza più pregiata, il Legno.

Qualche anno fa è stato pubblicato un libro dedicato agli artigiani ovadesi, Rosso ciliegia. Un intero capitolo riguarda la nostra falegnameria e la sua storia che per noi rimane commovente e romantica, soprattutto oggi che i fondatori ci hanno lasciato.
Chi desiderasse leggerla può trovarla qui La Storia.